La Lega e Putin

Se le notizie apparse sulla stampa siano vere o false lo chiariranno gli organi competenti, per ora il bamboccione leghista le definisce fake, fesserie, pero’ qualcosina di vero potrebbe anche esserci visto che all’insaputa del governo italiano aveva programmato, tramite l’ambasciata russa , un viaggio per Mosca pagato in rubli.
Ora, naturalmente, punta il dito contro la sinistra che si sarebbe inventato tutto per fare campagna elettorale contro di lui.
Qualcosina deve aver anche saputo Draghi , quando in tempi non sospetti ebbe ad affermare “ci sono interferenze straniere nella politica del nostro Governo. Possibile che Draghi sapesse dei colloqui riservati tra Oleg Kostyukov ed il leghista Antonio Capuano, in cui emergerebbe “l’interesse di Mosca per le sorti del governo italiano?
Ora vere o false che siano le notizie , non possiamo non pensare che la campagna elettorale inizia nel modo peggiore.
Una vittoria del centrodestra metterebbe in una situazione di oggettiva difficoltà le relazioni atlantiche ed europeiste dell’Italia.
E come al solito sorge spontanea la domanda:”perchè quando si parla di Russia e di Putin entra in ballo sempre il legaiolo verdognolo?”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...